Idee per decorare e rivestire mobili con la pellicola autoadesiva

Chi almeno una volta nella vita non si è trovato davanti al desiderio di poter conservare e rinnovare un mobile ormai datato ma prezioso, piuttosto che disfarsene? O a voler cambiare e personalizzare un mobile Ikea, scelto perché efficace ma purtroppo un po’ anonimo?

Le possibilità per decorare o semplicemente rivestire mobili ed elettrodomestici sono varie, a seconda delle tasche: una delle più efficaci è quella rappresentata dalle pellicole autoadesive. Applicate alle superfici, alle ante e agli elementi del nostro complemento di arredo le pellicole permettono di trasformarlo e valorizzarlo facilmente, e a un costo accessibile.

Le pellicole autoadesive per mobili

Il mercato delle pellicole adesive per mobili, in forte crescita, propone infatti nuovi materiali e quindi nuove possibilità per rivestire superfici, sviluppare decorazioni personalizzate: queste possono essere una valida soluzione per rinnovare e allungare la vita al frigorifero della cucina o ai grandi elettrodomestici che spesso “dominano” i limitati spazi interni del nostro appartamento.

Vinile adesivo: decorazione e protezione

Le tipologie di pellicole adesive sono ormai molte: quella più utilizzata e con eccellente rapporto qualità/prezzo è il celebre vinile adesivo. Rispetto alle altre tecnologie, le decorazioni adesive prodotte in vinile hanno una maggiore resistenza: il materiale è atossico e di alta qualità. Maggiore rispetto a quelle stampate su carta.

Lo sticker frigorifero: semplice e immediato

L’applicazione della pellicola adesiva per elettrodomestici, in caso di semplice “sticker”, è molto semplice. La superficie su cui si va ad applicare lo sticker adesivo andrà comunque opportunamente trattata, per ripulirla dalle impurità. Nella maggior parte dei casi sarà poi sufficiente staccare con delicatezza lo sticker dal supporto di carta siliconata ed applicarlo con attenzione sulla superficie desiderata, sfregandone poi la superficie con un panno morbido.

E se voglio rivestire un mobile più complesso?

Diverso e più complesso è invece il rivestimento di un intero mobile o elettrodomestico, composto da ante ed elementi che compongono una superficie esterna “irregolare” (come ad esempio, le superfici esterne dei cassetti di una cassettiera). Per questo lavoro, a seconda del valore del mobile, sarà opportuno avvalersi dell’aiuto di un decoratore di interni: questo ci garantirà un risultato ottimale, a regola d’arte.

A Milano, per esempio, Demart progetta e realizza pellicole adesive per rivestire e decorare mobili, ante armadio, frigoriferi, elettrodomestici: da semplici prodotti come sticker adesivi a realizzazioni complesse come pellicole adesive per superfici di mobili, cassettiere e armadi. Artigiani esperti che saranno un valido supporto per scegliere come rinnovare l’armadio della camera da letto, decorare e personalizzare i mobili Ikea e rendere unici complementi di arredo, scatole e qualsiasi accessorio.